"Noi vogliamo che la società sia costituita allo scopo di fornire a tutti gli esseri umani i mezzi per raggiungere il massimo benessere possibile, il massimo possibile sviluppo morale e materiale; noi vogliamo per tutti pane, libertà, amore, scienza." (E. Malatesta)

Comunicato diffuso dalla Commissione di Corrispondenza della Federazione Anarchica Italiana


Solidarietà a Indymedia

Con le perquisizioni e il sequestro di filmati e documenti in vari centri sociali legati alla rete di informazione libera Indymedia si fa un passo avanti significativo sulla strada dell'instaurazione di un regime dispotico.

Dopo le violenze poliziesche di Genova del luglio scorso, dopo le dichiarazioni del ministro dell'interno sull'ordine di sparare ai trasgressori degli ordini, ora si punta più in alto: è la libertà di stampa che si vuol colpire.

Per i cultori del "pensiero unico" è intollerabile che esista una rete di informazione alternativa a quella che diffonde la verità ufficiale, per cui dapprima si procede ad una intimidazione, poi... chissà?

Nell'esprimere la solidarietà a tutte le vittime della repressione statale la Commissione di Corrispondenza della Federazione Anarchica Italiana invita tutti coloro che hanno a cuore la libertà alla massima vigilanza e attenzione alle successive azioni intimidatorie che sicuramente seguiranno

La Commissione di Corrispondenza della Federazione Anarchica Italiana

[21-02-2002]

Altri Comunicati della Commissione di Corrispondenza



COMUNICATI

Abbonati, leggi e diffondi "UMANITA' NOVA"
settimanale anarchico
link al sito di umanità novalink al sito di zero in condotta
web-fai@federazioneanarchica.org