"Noi vogliamo che la società sia costituita allo scopo di fornire a tutti gli esseri umani i mezzi per raggiungere il massimo benessere possibile, il massimo possibile sviluppo morale e materiale; noi vogliamo per tutti pane, libertà, amore, scienza." (E. Malatesta)

Comunicato diffuso dalla Commissione di Corrispondenza della Federazione Anarchica Italiana


Solidarietà antifascista

La Commissione di Corrispondenza della FAI denuncia gli ennesimi episodi di teppismo intimidatorio, di sapore squadristico, accaduti di recente ai danni di centri sociali e situazioni autogestite in Lombardia, ultimi in ordine di tempo il Pacì Paciana di Bergamo e l'Orso di Milano.

Ricordiamo che queste non sono che le ultime di una serie di danneggiamenti ed aggressioni di matrice fascista, anche sanguinose, che negli ultimi mesi hanno riguardato il centro sociale di Vigevano, prima ancora militanti del Cox 18 di Milano, e via via fino ad arrivare al vile assassinio di Dax quasi due anni orsono.

Denunciamo questa recrudescenza dei soprusi con i quali il potere e i suoi sgherri fascisti, o la semplice ignoranza e intolleranza, tentano di intimidire chi si organizza liberamente per fare sentire la propria voce tesa alla costruzione di un mondo più giusto. Avvenimenti che non sono che una delle facce della "guerra interna" che il capitalismo e lo stato, dopo aver sguinzagliato i loro eserciti in giro per il mondo, combattono contro il dissenso, e contro le stesse condizioni di vita delle classi inferiori, all'interno dei cosiddetti "paesi ricchi".

Nel ribadire per l'ennesima volta che il miglior modo per non farsi intimidire è uscire ed intensificare le attività, generalizzando l'autogestione, esprimiamo la nostra piena solidarietà alle situazioni colpite.

Reggio Emilia, 12/01/2005

La Commissione di Corrispondenza della Federazione Anarchica Italiana


Altri Comunicati della Commissione di Corrispondenza



COMUNICATI

Abbonati, leggi e diffondi "UMANITA' NOVA"
settimanale anarchico
link al sito di umanità novalink al sito di zero in condotta
web-fai@federazioneanarchica.org