"Noi vogliamo che la società sia costituita allo scopo di fornire a tutti gli esseri umani i mezzi per raggiungere il massimo benessere possibile, il massimo possibile sviluppo morale e materiale; noi vogliamo per tutti pane, libertà, amore, scienza." (E. Malatesta)

Altri Comunicati


Bologna: distruggere il presente, costruire l'anarchia


Bologna 17 e 18 marzo - sala dell'Angelo - Via San Mamolo 24
Giornate internazionali contro la guerra
Convegno pubblico
Distruggere il presente, costruire l'anarchia
Prospettive rivoluzionarie per l'autogestione della società
tra guerra infinita, strategie disciplinari e mutamento dell'immaginario sociale

Sabato 17 marzo, ore 16 - Guerra esterna
- La guerra infinita (S. Vaccaro)
- Iraq e Afganistan, prove tecniche di terrore infinito (M. Rossi e S. Raspa)
- Altri teatri di guerra: Libano e Somalia (S. Capello)
- L'Italia in guerra: militarizzazione del territorio e rilancio della lotta antimilitarista (P. Stara e S. Raspa)
- dibattito

Domenica 18 marzo, ore 10 - Guerra interna
- La società italiana tra sindrome securitaria, controllo sociale, questione migrante e dominio del capitale (A. La Via e L. Giusti)
- Il diritto del più forte: il dominio dello stato attraverso gli strumenti giuridici (S. Bisacca)
- Lo stato dichiara guerra alla società: repressione dei movimenti, criminalizzazione delle diversità, quotidiana intrusione delle istituzioni nella sfera individuale (R. Barbieri)
- Concretezza dell'utopia e sovversione quotidiana: la rivoluzione all'ordine del giorno (M. Varengo)
- dibattito

L'iniziativa è promossa dalla Federazione Anarchica Italiana.

Il 18 marzo di ogni anno l'Internazionale delle Federazioni Anarchiche promuove una giornata di lotta, di mobilitazione, di informazione e riflessione contro la guerra. La scelta della data si coniuga con il periodo nel quale il movimento internazionale contro la guerra svolge, in tutto il mondo, le sue manifestazioni e, contemporaneamente, con le ricorrenze di alcuni importanti fatti rivoluzionari (dalla comune di Parigi a quella di Kronstadt).

Info
Recapiti telefonici: 3337218124 e 0516768267 Tiziana – 3357277140 Walter
Per Bus: circolare 32 o 33 sui viali o dalla stazione; scendere a porta San Mamolo (si chiama anche D'Azeglio); imboccare Via San Mamolo (verso la collina); la sala è a 200 mt dalla Porta.
Per Auto: raggiungere i viali di circonvallazione, seguirli fino a porta San Mamolo, poi vedi sopra.
Per il pernottamento: è consigliabile venire a Bologna con l'auto per permettere un agile spostamento verso le case e i posti dove dormire. Abbiamo 26 posti in casa di compagne/i di Bologna e zone limitrofe e circa 10-12 (Reggio, Modena, Imola); abbiamo concordato l'ospitalità (offerta dall'organizzazione) in un agriturismo (Lodola, camere da 6-8 posti,  letti a castello) a circa 30 Km dal centro dove possono dormire circa 20 persone.
È urgentissimo comunicare la presenza per sabato notte e se siete automuniti.
Per chi desidera andare in albergo (prenotare per tempo, causa contemporanea fiera a Bologna):
Motel Villaggio – Imola – 0542641889 – Camera doppia 70 €; Locanda dello Sterlino – Bologna, Via Murri 71 (vicino Circolo Berneri) – 051342751 – Camera doppia 90 €; Pensione San Vitale – Bologna, via S.Vitale 94 (abbastanza vicino Circolo Berneri) – 051225966 – Camera doppia 92 € - tripla 114 €; Ostello – Via Viadagola 5 (necessita auto) – 051501810 – 17 € + 14 € x chi non ha la tessera (se si raccolgono 15 persone i prezzi calano).



AltrI Comunicati



COMUNICATI

Abbonati, leggi e diffondi "UMANITA' NOVA"
settimanale anarchico
link al sito di umanità novalink al sito di zero in condotta
web-fai@federazioneanarchica.org