"Noi vogliamo che la società sia costituita allo scopo di fornire a tutti gli esseri umani i mezzi per raggiungere il massimo benessere possibile, il massimo possibile sviluppo morale e materiale; noi vogliamo per tutti pane, libertà, amore, scienza." (E. Malatesta)

Mozioni e documenti della Federazione Anarchica Italiana


Mozioni approvate dal Convegno nazionale della FAI, Fara in Sabina 13-14 aprile 2013
Mozione Odg e luogo del congresso ordinario
I compagni e compagne riuniti a convegno il 13-14 aprile a Fara Sabina indicono il prossimo congresso di Federazione nei giorni 31 ottobre e 1-2-3 novembre 2013 ad Ancona.
L'odg discusso e proposto per il congresso è il seguente:

- Evoluzioni della crisi economica, sociale e politica in Italia e in Europa fra possibilità di rivolta sociale e segnali di involuzione autoritaria. Ruolo degli stati nazionali e meccanismi di governance transnazionale.

- Nuove forme e campi intervento del militarismo fra guerre esterne, repressione e controllo sociale.

- Ruolo delle religioni all'interno della società come strumento di pacificazione sociale.

- Forme di lotta e organizzazione dei movimenti sociali emergenti e modalità d'intervento degli anarchici:
-articolazione del conflitto nei territori
-forme di conflitto sul lavoro
-sperimentazioni sociali autogestionarie
-ribellioni popolari di massa

-Strategie e progetto della FAI:
-itinerari di trasformazione sociale
-campagne politiche di intervento nazionale
-nuove modalità e strumenti di comunicazione

- Prospettive internazionali dell'anarchismo:
-situazione del movimento anarchico internazionale a un anno dall'incontro di S.Imier
-impegni e proposte della FAI nell'IFA

- Relazioni commissioni uscenti
- Nomina nuove commissioni

- adesioni e dimissioni

- varie ed eventuali

Assumendo il dibattito svolto durante il convegno sul punto "Analisi della situazione politica e sociale e prospettive di lotta degli anarchici federati" decidono di indire un primo convegno precongressuale nei giorni 22-23 giugno in località da stabilire per iniziare la discussione sui seguenti punti:

- Evoluzioni della crisi economica, sociale e politica in Italia e in Europa fra possibilità di rivolta sociale e segnali di involuzione autoritaria. Ruolo degli stati nazionali e meccanismi di governance transnazionale;

- Forme di lotta e organizzazione dei movimenti sociali emergenti e modalità d'intervento degli anarchici:
- articolazione del conflitto nei territori
- forme di conflitto sul lavoro
- sperimentazioni sociali autogestionarie
- ribellioni popolari di massa.


Mozione repressione

I compagni e le compagne riuniti a convegno il 13-14 aprile a Fara Sabina proseguendo il dibattito sul tema della repressione, che continua a colpire in modo crescente il movimento anarchico fra cui i compagni e le compagne della FAI, decidono che la campagna di lotta contro la repressione e di solidarietà decisa al precedente convegno debba continuare e avere nuovo impulso. A questo scopo ritengono importante dare vita a un ciclo di incontri e iniziative pubbliche di informazione e sostegno economico nei prossimi mesi fino al congresso, dove si potrà fare un bilancio della campagna.
Si invitano perciò tutti i gruppi e le realtà federate a dare vita a tali iniziative e a tutti gli organismi federali a mettersi a disposizione per contribuire a dare concretezza alla proposta.


Fara in Sabina 14 aprile 2013


Altre Mozioni e documenti



MOZIONI

Abbonati, leggi e diffondi "UMANITA' NOVA"
settimanale anarchico
link al sito di umanità novalink al sito di zero in condotta
web-fai@federazioneanarchica.org