"Noi vogliamo che la società sia costituita allo scopo di fornire a tutti gli esseri umani i mezzi per raggiungere il massimo benessere possibile, il massimo possibile sviluppo morale e materiale; noi vogliamo per tutti pane, libertà, amore, scienza." (E. Malatesta)

Mozioni e documenti della Federazione Anarchica Italiana


Mozioni approvate al Convegno Nazionale della F.A.I. il 12 e il 13 maggio 2018 a Livorno

19 maggio in Val di Susa: Contro il TAV, per l'azione diretta

Il Convegno della Federazione Anarchica Italiana riunitosi a Livorno nei giorni 12 e 13 maggio 2018, promuove e sostiene la partecipazione alla manifestazione No Tav che si terrà sabato 19 maggio da Rosta ad Avigliana. I lavori per la realizzazione della Torino-Lione sono ormai ai blocchi di partenza.
Il CIPE ha approvato la variante progettuale per la tratta transfrontaliera. Per la parte italiana i finanziamenti sono stati stanziati e gli accordi raggiunti. Il movimento No Tav, che, non senza obiettive difficoltà, pure ha saputo resistere alla durissima repressione subita, vive un momento di debolezza per la pesante deriva elettoralista di una parte del movimento. La pratica della delega nega la storia di chi ha bloccato per decenni il Tav con l'azione diretta, quando un'intera valle è divenuta ingovernabile. Non solo. Il movimento No Tav si è caratterizzato per la propria scelta antifascista, antirazzista, solidale con gli oppressi e gli sfruttati di tutto il mondo. I No Tav sono fortemente radicati nel locale ma rifuggono logiche localiste e lobbiste. Il sostegno a formazioni politiche che, pur dichiarandosi No Tav, si caratterizzano per posizioni razziste, xenofobe e giustizialiste rischia di condurre ad un amaro tramonto.
Siamo tuttavia convinti che nel movimento esistano robusti anticorpi capaci di fermare questa pericolosa deriva.
La Federazione Anarchica Italiana ritiene importante riportare la lotta sul piano dell'azione diretta, diffusa e popolare. Il Convegno invita pertanto i compagni e le compagne a partecipare allo spezzone rossonero indetto dalla Federazione Anarchica Torinese, che si caratterizzerà su queste tematiche.

Livorno, 13/05/18

Solidarietà a Eleonora, Théo e Bastien! Abbattiamo le frontiere!

Le compagne e i compagni della Federazione Anarchica Italiana riuniti in convegno a Livorno nei giorni 12 e 13 maggio 2018, sono solidali con Eleonora, Théo e Bastien arrestati ed accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina in banda organizzata.
Dopo una decina di giorni di carcere è stato loro imposto l'obbligo di dimora in Francia, firme quotidiane e il divieto di rilasciare dichiarazioni pubbliche.
La loro colpa, che condividiamo, è la solidarietà con i migranti respinti dai muri della fortezza Europa.
Lo Stato francese li ha sequestrati al termine della marcia di solidali e migranti che il 22 aprile ha bucato la frontiera chiusa e militarizzata al Monginevro.
Le frontiere sono linee fatte di nulla che solo uomini armati rendono vere.
A forzare ed aggirare la frontiera italo-francese percorrendo lo spazio che intercorre da Clavière a Briançon eravamo in tanti e tante. Ribadiamo il nostro sostegno ad ogni forma di opposizione agli stati e ai loro gendarmi, alle guerre, alle frontiere fatte di muri e filo spinato.

Livorno, 13/05/18

Altre Mozioni e documenti



MOZIONI

Abbonati, leggi e diffondi "UMANITA' NOVA"
settimanale anarchico
link al sito di umanità novalink al sito di zero in condotta
web-fai@federazioneanarchica.org